Ho visto la luce

Non voglio fare il Bulbarelli della situazione, come direbbe l’altro autore di questo blog. Ma oggi Riccardo Riccò, quello che a me piace perché è arrogante e antipatico come il suo ex capitano, ha fatto qualcosa di speciale. Nel modo in cui è andato via agli altri, nella forza con cui ha rilanciato lo scatto per diverse centinaia di metri, nella costanza con cui ha mantenuto velocità e distacco fino alla fine. Il ciclismo contemporaneo ci ha abituato ai colpi di scena, magari domani prende un quarto d’ora oppure lo trovano positivo da qualche parte, non ci stupiremmo neanche più.

Ma oggi, 13 luglio 2008, Riccardo Riccò, in salita, è l’uomo più forte del Tour de France.

E domani, Pau-Hautacam. La classica pirenaica, con tanto di Tourmalet in mezzo. La tappa in cui Armstrong ammazzava la corsa, di solito. Ma Armstrong non c’è più.

3 risposte a Ho visto la luce

  1. funtanin scrive:

    Nonostante la certezza che il ciclismo sia rovinato dal doping, tappe come quella di oggi suscitano emozioni che vale la pena di vivere.
    Bravo a tutti quelli che riescono a vincere senza avere paura del vento in faccia.

  2. innovatel scrive:

    Oggi è stata una tappa davvero emozionante … quella di domani ha tutte le premesse per diventarlo. Speriamo che domani in molti scoprano le carte … e si sale🙂

  3. vincenzo scrive:

    Se mi imbottisco di schifezze ci riesco anche io
    Ennesima vergogna italiana,
    e pensare che mi aveva quasi convinto che fosse pulito
    in galera tutti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: