Potete forse farci rallentare però non vi crediate sia finita

Domenica appena sveglio ero a Porta Portese. Ho atteso quasi volentieri la mia occasionale accompagnatrice che si attardava alla ricerca di una borsetta di pelle nera in grado di trasformarla in una versione glamour della strega Nocciola, perché sapevo che prima o poi sarebbe arrivato quello che aspettavo: la bancarella dei dischi in vinile. A Sevilla ci avevo trovato Serrat, ad Amsterdam Cohen e Springsteen, una volta a Padova perfino Vladimir Vysotskij. A Roma, stavolta, il pezzo pregiato era Polli di allevamento di Gaber, praticamente introvabile, ma non avevo abbastanza soldi in tasca. Poi ce n’era un altro, che ho preso, però non lo dico perché è un regalo destinato all’unico lettore di questo blog che sa chi era John Barleycorn. Ma l’acquisto della giornata è il seguente, che espongo qui all’adorazione delle folle:

1. Cent’anni di meno
2. Canzoncina
3. Pescatore
4. Fer l’amaur
5. I poeti
6. In fondo
7. Certi momenti
8. Riflusso
9. E poi

4 risposte a Potete forse farci rallentare però non vi crediate sia finita

  1. soupe scrive:

    Il vinile credo di averlo pure io nascosto in qualche armadio. c’è soprattutto la cassettina che era stata fatta prima di mettere in pensione il giradischi.
    terza superiore, gita in provenza, e walkman con quella cassettina che a metà de i poeti veniva interrotta dalla voce di mio fratello che all’epoca aveva una manciata d’anni.

  2. masaccio scrive:

    Giusto, il tuo giradischi è in pensione. Quindi non vuoi indietro nessun vecchio prestito, vero? Neanche se ha barba, baffi e un noto indirizzo sopra?

  3. soupe scrive:

    reddite quae sunt Caesaris, Caesari et quae sunt Dei, Deo.

  4. masaccio scrive:

    Sì ma ti no te te ciami Cesare e gnanca Dio…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: