L’eterno ritorno

Fra tutti i cartelloni elettorali modificati che spuntano come funghi in questi giorni qua e là per lo blogosfera, il più tristemente divertente è certamente questo:

Una risposta a L’eterno ritorno

  1. lussu scrive:

    Se spingevano “sinist” ed entrava “istiani” era più divertente però.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: