Sensazioni

Non so a voi, ma io quando sento parlare Bersani ho proprio l’impressione che sia un leader di serie b, messo lì in attesa che arrivi qualcuno a risolvere la situazione. Un po’ alla Fassino, per dire, o forse un po’  peggio.

7 risposte a Sensazioni

  1. elena scrive:

    mi spiace ma non credo che arrivi nessun altro

  2. lorenzo scrive:

    In mancanza di leader di serie a…ma poi siamo sicuri che la prima cosa che serve è un leader (visto come sono andate le cose con Veltroni, di cui si può dir male su tutto ma non sulle capacità da leader mediatico)?

  3. lussu scrive:

    @elena: dici perchè poi non ci sarà più il pd?

    @lorenzo: di cose ne servono sicuramente tante altre, ma di certo anche un leader.

  4. masaccio scrive:

    La mia sensazione è che dentro il Pd ci sia una guerra sotterranea, condotta da Franceschini & co. in modo molto meno scoperto di quanto i dalemiani facessero prima. Basti pensare che in Puglia i democristianissimi franceschiniani sostengono Vendola, pur distantissimo dalle proprie idee, pur di mettere in difficoltà Bersani.
    A me pare che ci sia più di qualcuno che ha interesse a far fallire questa segreteria, per dimostrare una volta per tutte che nessun ex-comunista potrà mai essere leader. Fra questi cito solo: Franceschini, tutti gli ex democristiani, Veltroni, Repubblica, Corriere, Telecom, ecc.
    Lo stesso schieramento che aveva fatto fuori D’Alema e Fassino con le intercettazioni Unipol, che aveva inventato e sostenuto la candidatura di Veltroni, che aveva fatto fuori Prodi, ecc.
    Poi, per carità, l’attuale maggioranza è l’ex classe dirigente dei Ds, che siano scarsi è risaputo. Però per fare questo sfacelo non basta essere scarsi. Bisogna che tanta gente ti remi contro.

  5. dedalus scrive:

    nel suddetto schieramento di controrematori sotterranei, non possiamo dimenticare Franco Califano, quella parte dell’area proto-trotzkista che vuole ricompattare il fronte comunista delle Due Sicilie, Gastone Paperone, don Verzè, l’intero cosorzio di tutela cipolla di Tropea e la lobby anticomunista che tiene in pugno il Gruppo Panini.

  6. Giorgiobis scrive:

    Bersani un leader di serie b?
    Ma con la B MAIUSCOLA (Quella di “seria B”, ovviamente)

  7. masaccio scrive:

    Dedalus, se hai qualcosa da dire potresti anche dirla…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: