La colpa delle vittime

luglio 23, 2009

Ieri sera il mio socio ed io concordavamo sul quanto fosse stupido (anche vergognoso, sì, ma prima di tutto stupido, proprio sciocchino, insensato, senza un motivo né una logica) questo post di Luca Sofri, e ci chiedevamo se valesse la pena di scriverci qualcosa “ché poi sembra che ce l’abbiamo sempre con lui”.
Visto che c’eravamo, comunque, discutevamo di cosa scriverci. Nel frattempo, Leonardo l’ha scritto.

Annunci

Auctoritas

luglio 18, 2009

Io quest’idea secondo cui a doverci insegnare cos’è di sinistra e cosa no debbano essere sempre quelli di destra,  non l’ho mai capita.


Modestamente

giugno 21, 2009

Per chi volesse seguire la faccende iraniane da qualcosa che sia un po’ più di repubblica, condivido i link che ho trovato e segnalato come preferiti.
Non è una gran ricerca, ma per chi non avesse voglia o tempo la posto (credo che alcuni siti siano le fonti stesse dei giornali italiani, quindi almeno si può andare diretti alla fonte)

Blog (iraniano): http://shooresh1917.blogspot.com/
Friendfeed (italiano, ben aggioranto): http://friendfeed.com/ezekiel
Blog (americano): http://andrewsullivan.theatlantic.com/
Canale youtube: http://www.youtube.com/user/mohsen083


“Una Smemoranda gigante, con dentro i disegnini di un miliardo di persone.”

gennaio 27, 2009

La miglior definizione, per quanto impressionistica, di tutto questo, l’ha data Livefast. Ne approfitto per estenderla anche a Facebook, che rappresenta forse il massimo livello di smemorandizzazione della nostra vita.

Tutto questo (indica con un ampio gesto la blogosfera, la tumblosfera, la friendfeedosfera e tutte le altre whatever-sfere che gli vorticano intorno), in realtà, se ci pensi bene, è solo una versione straordinariamente sofisticata della Smemoranda di terza liceo.


Oh che sorpresa

gennaio 13, 2009

Sarò out, ma io non lo sapevo che quelli di google avevano un blog.