Come siamo messi

febbraio 13, 2010

Non so se, in questo manifesto, sia più triste la dicitura “P.S.I.” dentro il simbolo, la gigantografia (con tanto di nome nel simbolo) di uno che non è neanche candidato, o la pubblicazione di un indirizzo web senza neanche averlo registrato…

Oh, per carità, lo sfacelo è generale, eh. Questi altri non hanno neanche un sito nazionale…


Il coraggio della stampa libera

gennaio 12, 2010

Il Gazzettino è da anni la voce della destra veneta più becera e razzista. Non c’è crimine che non sia stato addebitato ai rumeni o all’indulto, non c’è scoreggia berlusconiana che non sia stata prontamente applaudita da un puntuale editoriale di (giuro) Bruno Vespa. Oggi, nel giro di poche ore, vengono pubblicate con grande evidenza due notizie.

Ogni riferimento al fatto che il partito guidato dal genero dell’editore sia in campagna elettorale contro la Lega è puramente casuale.